A2: UN BUON PAREGGIO PER L'ECOTHERM CON BOLLATE

02.05.2019

 Scontro di alta classifica per i ragazzi di Gorrin che nell'ultima giornata di campionato hanno fronteggiato la capolista Bollate.

Il maltempo di Domenica ha costretto alla sospensione di gara 1 al settimo e gara 2 si è disputata Mercoledì primo Maggio in un clima finalmente "estivo".

 

In gara 1 i lanciatori sono Pittari per Brescia e Bortolomai per Bollate. Entrami tengono bene il campo per 6 riprese (5.2 per Pittari) ma la differenza la fa l'attacco della squadra ospite, che fin dal primo inning mette in chiaro le proprie intenzioni mostrando subito l'artiglieria pesante, con il fuoricampo da 3 punti di Aleman.

Brescia prova a reagire per muovere il tabellino si deve aspettare la parte bassa del terzo inning, quando il capitano Bazzana scaraventa un profondo doppio contro la recinzione e prova a lanciare la rimonta dei suoi.

Purtroppo però il lineup Bresciano non riesce ad essere incisivo, complici anche alcune giocate difensive di Bollate che fanno capire come mai si trova in cima alla classifica senza ancora sconfitte.

La rottura della partita arriva però al sesto inning quando Torrellas, Angeloni, Mercandalli e Arcila piazzano le 4 valide che fruttano 4 punti ai milanesi che arrotondano il punteggio sul 7 a 1.

Brescia prova a reagire riuscendo a riempire le basi nella parte bassa del settimo, ma non riesce a concretizzare.

L'occasione si presenta nuovamente nella parte bassa dell'ottavo, con nuovamente le basi cariche per la squadra di casa ma la pioggia che sta già scendendo da un paio di inning diventa grandine e un nubifragio si abbatte sul campo di via Branze. Gli arbitri sono dunque costretti a sospendere la partita e a omologarla con il risultato di 7 a 1 per Bollate e rinviare gara 2 a Mercoledì 1 Maggio. Peccato non aver potuto giocare fino in fondo una partita che con una valida avrebbe potuto riaprirsi e offrire agli spettatori un finale al cardiopalma.

 

In gara 2 L'Ecotherm è determinata a dimostrare di potersela giocare con chiunque, ma nonostante l'impegno e la concentrazione della truppa di Gorrin i primi inning scorrono veloci, con la partita in mano ai partenti delle due squadre, Fandino per Brescia e Compagnoni per Bollate.

Il venezuelano del Brescia concluderà la sua prova con ben 8 strikeout in 5 riprese, mentre il lanciatore milanese ne lancerà solamente quattro, in quanto i leoni Bresciani decidono di ruggire al quarto inning, con la zampata vincente di Rosales che porta a casa un punto grazie ad un lungo doppio in mezzo agli esterni.  L'improvvisa accelerata della squadra di casa non si esaurisce qui e nell'inning successivo Pesci scaraventa la pallina oltre la recinzione per il suo secondo fuoricampo in stagione che frutta altri 2 punti per i locali e porta il punteggio sul 3 a 0 per Brescia.

Bollate a questo punto ferita nell'orgoglio ha un reazione veemente e al sesto Torrellas accorcia le distanze con un bel fuoricampo al centro, che porta 2 punti ai suoi, che nello stesso inning riescono anche a pareggiare grazie al doppio di Angeloni che impatta il punteggio sul 3 a 3.

La partita è molto bella e combattuta e i tifosi sugli spalti assistono sicuramente ad un bello spettacolo.

Al settimo la squadra ospite fa le prove di fuga e sigla altri due punti grazie ad Armigliati, Arcila e Aleman che complice anche un errore della difesa locale portano il punteggio sul 5 a 3.

Nella bassa del settimo Brescia reagisce e ha l'occasione di richiudere il gap appena creato in quanto riempie le basi, ma con 0 out e basi piene non riesce a concretizzare gettando al vento una ghiotta occasione.

Ma il baseball è uno sport meraviglioso e concede sempre una seconda opportunità.

Nell'attacco successivo una lunga volata di Jaramillo porta a casa il punto del 5 a 4 e, stavolta con 2 out, si presenta nel box Pellegrini a basi cariche, stessa situazione dell'inning precedente in cui lo stesso Pellegrini era andato strikeout.

Questa volta però l'esterno bresciano impatta la pallina lanciata da Arcila realizzando il singolo al centro che vale 2 RBI e il sorpasso del Brescia che si porta sul 6 a 5.

A quel punto Bollate cambia lanciatore e sale sul monte Polo, che mostra però qualche problema di controllo e Brescia capitalizza segnando ulteriori due punti e portando il punteggio sull' 8 a 5.

Nella parte alta del nono il closer bresciano Virgadaula chiude con autorità la partita regalandosi la prima W stagionale.

 

Un buon pareggio dunque per la truppa di Gorrin, che riaggancia il secondo posto a parimerito con Torino e infligge la prima sconfitta stagionale a Bollate, che rimane comunque al comando della classifica.

Domenica prossima andrà in scena l'ultimo turno del girone di andata e l'Ecotherm sarà ospite del Settimo Torinese, matricola terribile che ha dimostrato di poter essere molto pericolosa nei precedenti incontri.

Please reload

Recent Posts

September 23, 2019

July 9, 2019

Please reload

Follow us on

BRESCIA BASEBALL A.S.D.

SEDE LEGALE: Via A. Stoppani, 21 - 25126 BRESCIA (BS)

E-MAIL: info@bresciabaseball.it

CUS BRESCIA BASEBALL

SEDE : Viale Europa, 39 - 25133 BRESCIA (BS)

TEL.: 030-2008624  E-MAIL: baseball@cusbrescia.it

Web Site created  by Marenzio15 ®  2016   antonio@marenzio15.it