UN PAREGGIO DELUDENTE

28.06.2016

 

Si è disputata la quinta giornata di ritorno su tutti i campi di Serie A Federale, ed ha visto i ragazzi del Cus Brescia impegnati nella prova, all'apparenza abbastanza facile, contro Senago, squadra attualmente ultima in classifica.

Doveva essere un weekend decisivo per il Brescia in chiave playoff, un weekend che avrebbe potuto lanciare il morale della squadra alle stelle per poi affrontare anche le ultime giornate del campionato con un'altra mentalità, da squadra consapevole del proprio valore e dei propri mezzi, ma purtroppo si sono viste ancora le grosse difficoltà che riguardano per lo più la concentrazione in partita. Il risultato è stato un pareggio che lascia un po' di amaro in bocca per via appunto della grossa occasione sprecata: gara 1 è terminata 8 a 4 per la squadra ospite, dopo che il Brescia era partito forte nella prime fasi

della partita ma che si è perso mentalmente concedendo qualche errore in difesa e facendosi recuperare nel finale, e gara 2 è finita 8 a 4 in favore del Cus che ancora una volta ha visto in Noguera una sicurezza, che non solo lancia bene ma fa anche in modo che la squadra abbia l'atteggiamento mentale che serve in campo.

Nella prima partita i lanciatori partenti erano per il Senago Piccini, e Coletti per il Brescia, che parte subito bene utilizzando solo 4 lanci per concludere il primo attacco degli ospiti. Il Cus a sua volta parte forte con un doppio di Loardi in mezzo agli esterni, seguito da un singolo di Bazzana che sfrutta poi il tiro verso casa base per guadagnare la seconda, e una valida di Pestana che spinge a casa i primi due punti della partita. Nel secondo inning però il Senago risponde subito con ben tre singoli che valgono il 2 a 1, mentre Coletti chiude successivamente l'inning con un bello strike out.

Coletti continua solido sul monte fino al quinto inning in cui concede una base per ball al primo battitore Realini, che ruba successivamente la seconda, guadagna la terza su un tentativo di pickoff sbagliato e segna il punto del pareggio su un singolo di Gonzalez. L'attacco del Brescia non riesce a produrre e nel sesto inning il Senago ritorna all'attacco. Minari batte un doppio e Malli una linea all'esterno centro che Loardi non legge bene e non riesce a fare sua, facendo entrare il punto del 3 a 2, punto che costa l'uscita dal campo di Coletti, rilevato da Pittari che colleziona subito un out, ma dopo aver intenzionalmente mandato in base per ball Realini, colpisce Pasotto riempiendo le basi e concede il quarto punto su una battuta in diamante. Nello stesso inning i ragazzi di Gorrin tentano la reazionecon una valida di Bazzana, che raggiunge poi la terza su un singolo di Pestana e segna successivamente su una volata di sacrificio da parte di Jaramillo. Ma nel settimo inning il Senago dilaga. Pasotto batte una valida, seguita da un errore di Virgadaula su una battuta rimbalzante di Minari e da un lungo doppio di Franco che vale altri due punti e causa la sostituzione di Pittari con il giovane Zanchi, che parte bene con uno strike out, ma che poi concede tre valide di fila che valgono il settimo e l'ottavo punto per la squadra milanese.

All'ottavo il Cus ci prova con una valida di Bazzana che raggiunge addirittura la terza base per un errore dell'esterno centro, e arriva a punto su una battuta in diamante del nuovo entrato Mirandi. Ma non basta, la partita si chiude sull'8 a 4 per il Senago.

In gara 2 il Cus parte subito in quarta contro lo straniero veterano Perez, con un singolo a destra di Bertozzi, che raggiunge la terza su una bel doppio di Bazzana e segna il primo punto su una battuta indiamante di Pestana, mentre successivamente il secondo punto viene siglato da Bazzana su un lungo doppio di Bellesi. Il Senago però accorcia subito le distanze nel secondo inning con tre singoli che valgono il loro primo punto ai danni di Noguera che però esce bene da una situazione scomoda. Nel secondo attacco bresciano la squadra di casa produce ancora con due singoli di fila firmati Mirandi e Pellegrini, seguiti da un bunt di sacrificio di Alloisio e da una battuta in diamante di Loardi che porta a punto Mirandi. Noguera continua il buon lavoro sul monte mentre nel quinto attacco la squadra

di casa torna a premere con Bertozzi che arriva in base su un tiro sbagliato e con Loardi che scaglia la palla oltre la rete all'esterno destro per il suo primo fuoricampo in stagione, che vale altri due punti e fissa il risultato sul 5 a 1. Al sesto il Senago cambia lanciatore ma non cambia la storia: Alloisio arriva in base su baseball, guadagna la seconda su un lancio non tenuto dal catcher e arriva a punto su una bella valida di Bertozzi, poi Zucchini, che ha sostituito Loardi, arriva in prima su un errore, Bazzana batte un'altra valida (ben 6 valide per lui in totale nella giornata) e spinge Bertozzi a punto e Zucchini in seconda che, sulla giocata successiva e su un errore di tiro, segna il punto dell'8 a 1. Nel settimo attacco però il Senago dimostra di non essere morto. Baravalle arriva in base su un errore di Bazzana, poi Minari e LoMonaco battono rispettivamente un singolo e un doppio che valgono due punti per gli ospiti, che diventano tre grazie ad una battuta di Bancora che spinge a casa LoMonaco. Nel settimo attacco Cus, Mirandi batte una valida, avanza in seconda su una battuta di Pellegrini, e arriva a punto su un errore di tiro sul suo tentativo di rubare la terza base, e porta la partita sul 9 a 4. Nell'ottavo inning Noguera lascia il monte a Moreta e il Senago cerca subito di approfittarne con un doppio di Franco, che arriva successivamente in terza su un lancio pazzo e segna su una battuta in diamante. Moreta chiude poi senza problemi la partita per il definitivo 9 a 5.

Un weekend deludente si può dire per i ragazzi di Gorrin che non hanno saputo approfittare dell'avversario nettamente alla portata. Ma niente è perduto, testa avanti all'impegno casalingo contro Sala Baganza, perchè c'è ancora tanto da giocare, e i playoff sono ancora lì ad un passo.

Please reload

Recent Posts

September 23, 2019

July 9, 2019

Please reload

Follow us on

BRESCIA BASEBALL A.S.D.

SEDE LEGALE: Via A. Stoppani, 21 - 25126 BRESCIA (BS)

E-MAIL: info@bresciabaseball.it

CUS BRESCIA BASEBALL

SEDE : Viale Europa, 39 - 25133 BRESCIA (BS)

TEL.: 030-2008624  E-MAIL: baseball@cusbrescia.it

Web Site created  by Marenzio15 ®  2016   antonio@marenzio15.it