DOPPIA SCONFITTA PER IL CUS BRESCIA SUL DIFFICILE CAMPO DI BOLLATE

06.06.2016

 

Il meteo voleva mettere i bastoni tra le ruote al campionato anche in questa seconda giornata di campionato, ma grazie ad un ottimo lavoro degli addetti al campo e al drenaggio del campo di Bollate si riescono a disputare entrambe le partite in programma che regaleranno al pubblico Bollatese due gare combattute di buon baseball giocato, che premiano i campioni in carica e puniscono un Brescia che non gioca male ma non riesce ad incidere quando ne ha l'occasione. Ma veniamo alla cronaca delle due partite.

 

 

Gara 1, riservata al lanciatore di scuola italiana, vede sfidarsi sul monte l'italo-venezuelano Orta per i padroni di casa e Coletti per il CUS Brescia.

Parte forte il Brescia che apre le danze con un lungo doppio del leadoff bresciano Loardi (ottima la sua prova nel box, finirà con un 3 su 5 con due doppi), subito spinto a casa dalla valida in mezzo agli esterni dell'interbase bresciano che però viene eliminato nel tentativo di raggiungere la terza base sul lancio a casa degli esterni.

La difesa bresciana tiene bene grazie ad una buona difesa e all'efficacia dei lanci di Coletti e al terzo i bianco blu segnano ancora. Sono nuovamente i primi uomini del lineup bresciano che fanno male alla squadra di casa. Un doppio e due singoli consecutivi fruttano un altro punto e portano Brescia sul 2 a 0.

Ma Bollate non ci sta e la reazione arriva nella parte bassa del terzo. Coletti colpisce il primo battitore affrontato che sul successivo wild pitch avanza in seconda. Armigliati batte valido e sposta il corridore in terza, che andrà poi a punto sulla successiva battuta in diamante di Pistocchi.

Dopo questo sussulto dei padroni di casa i lanciatori tornano a farla da padroni e bisogna aspettare laparte bassa del sesto inning per veder cambiare nuovamente il punteggio.

Coletti paga un calo di precisione e va a riempire le basi con due basi ball concesse e un colpito, intramezzati da uno strikeout. Nella situazione di basi piene ed un eliminato si presenta nel box Armigliati. Il leadoff meneghino colpisce la palla veloce di Coletti per un potente lungolinea sulla terza base (la palla è sembrata essere in foul di almeno due spanne, ma non è stato dello stesso avviso l'arbitro) che frutta un doppio e "sparecchia" le basi, ribaltando l'inerzia della partita portando il punteggio sul 4 a 2.

Brescia prova a reagire all'attacco successivo e l'ottima corsa sulle basi di Alloisio unita alla terza valida di giornata per Loardi fruttano un punto per i leoni bresciani, che si mostrano vivi e in partita portandosi ad una sola lunghezza dal pareggio.

Nella parte bassa dell'ottavo inning sale in pedana per il CUS Brescia il giovane Dell'Agnese, che ottiene abbastanza facilmente i primi 2 out. Ma il lungo triplo di Boniardi apre le danze per un big inning di Bollate, che andrà a segno grazie ad un balk e ad altre due valide concesse, per i 3 punti che fissano il punteggio sul 7 a 4 per i padroni di casa che di fatto chiude la partita.

Brescia, in partita fino all'ultimo inning, paga il calo finale dell'ottavo inning e un episodio sfortunato in occasione del triplo a basi piene di Boniardi e mostra meno cattiveria degli avversari nel voler portare a casa, ottenendo così una meritata sconfitta.

 

Gara 2 vede sfidarsi sul monte il venezuelano Noguera e il cubano Bisset, all'esordio nel campionato italiano che si presenta con un ottimo curriculum (fresco vincitore della serie Nacional cubana) e una pallina vicino alle 90 miglia. Sfida quindi tra due grandi lanciatori che infatti mantengono il controllo della partita per i primi inning, concedendo poco o nulla alle mazze avversarie.

Il punteggio si sblocca nella parte bassa del terzo inning in favore di Bollate che va a segno grazie ad una valida di Boniardi. La reazione del Brescia non si fa attendere ed all'inning successivo è di nuovo parità. Apre le danze la bella valida di Vinetti, ma è grazie a due errori difensivi del Bollate che si concretizza il pareggio bresciano.

Con i pitcher ancora in assoluto controllo si arriva alla bassa del sesto, che si apre con una base ball concessa a Boniardi, che successivamente riesce a rubare la seconda. Con l'uomo in seconda arriva il gran triplo a destra di Aleman Rubio che frutta il punto del 2 a 1.

La partita è bella e veloce e Brescia riesce a rifarsi sotto nel nono andando ad impattare il punteggio sul 2 a 2 grazie alle valide del secondo e del terzo uomo del line up e alla battuta in diamante di Bellesi, che viene sfruttata al meglio dal corridore bresciano che riesce a pareggiare i conti.

Nella parte bassa del nono però Moreta, che era salito a rilevare Noguera nell'inning precedente perde di precisione e concede due basi ball. Il manager Gorrin lo sostituisce col giovane Zanchi.

Con uomo in prima e seconda e 0 out Bollate mette giù un ottimo bunt che non viene difeso alla perfezione dal Brescia e si trasforma in una valida e riempie le basi per i padroni di casa.

In questa situazione e l'opportunità dell'RBI vincente si presenta nel box Armigliati. La palla colpita sembra facile preda dell'esterno centro, ma un'incomprensione tra Pellegrini e Bertozzi porta quasi allo scontro tra i due esterni bresciani e la battuta di Armigliati passa, per la valida che vale la vittoria Bollatese.

 

Brescia con questa sconfitta rimane in quarta posizione ma vede avvicinarsi pericolosamente la zona bassa della classifica e se non ci sarà un inversione di tendenza nelle prossime partite si rischia veramente di compromettere il buon lavoro svolto finora. Nota dolente che si aggiunge al bilancio negativo della giornata sono gli infortuni a Loardi e Bellesi.

Prossima sfida sarà col forte Modena sul campo amico di Via Branze e i ragazzi di Gorrin saranno chiamati ad un difficile ma necessario riscatto.

Please reload

Recent Posts

September 23, 2019

July 9, 2019

Please reload

Follow us on

BRESCIA BASEBALL A.S.D.

SEDE LEGALE: Via A. Stoppani, 21 - 25126 BRESCIA (BS)

E-MAIL: info@bresciabaseball.it

CUS BRESCIA BASEBALL

SEDE : Viale Europa, 39 - 25133 BRESCIA (BS)

TEL.: 030-2008624  E-MAIL: baseball@cusbrescia.it

Web Site created  by Marenzio15 ®  2016   antonio@marenzio15.it