• Marco Pellegrini

ANCORA PAREGGIO PER IL CUS BRESCIA


Domenica è andata di scena la seconda giornata di intergirone e l'Ecotherm Cus Brescia, che affrontava la formazione degli Athletics Bologna, ha nuovamente, per l'ennesima volta in questo campionato diviso la posta in palio, sfoderando due prestazioni opposte. In gara 1 la grinta e la determinazione messa in campo hanno consentito ai bresciani di aggiudicarsi una bellissima partita fatta di sorpassi e controsorpassi con un walkoff al nono inning. In gara 2 invece la squadra di Gorrin non è di fatto mai scesa in campo, concedendo troppo agli avversari e non dando mai la sensazione di essere pericolosa o poter recuperare il risultato.

In questa stagione, in cui Brescia è riuscita a totalizzare 5 vittorie, non è mai riuscita a vincere due partite nella stessa giornata, e su questo atteggiamento da Dottor Jekyll e Mr Hyde dei leoni biancoblu si dovrà lavorare molto, per poter sperare di continuare la stagione con ambizioni di post-season, stando sempre attenti a guardarsi le spalle dalle retrovie.

Nel weekend infatti lo sweep del Torino ai danni di Verona consente ai piemontesi il sorpasso in classifica proprio ai danni del Brescia, che si trova ora in quinta posizione (seppur con una partita giocata in meno) e a solo due partite di distacco dal fanalino di coda Codogno.

Analizzando le partite in gara 1 a farla da padrone sono gli attacchi di entrambe le squadre (16 a 15 il computo delle valide a favore di Brescia), ma anche le difese decisamente fallose (4 a 3 il conto degli errori).

Con questi numeri è normale che la partita sia durata più di 4 ore.

Brescia, sotto di 2 a 0 dal primo inning, nel secondo attacco mette a segno un big inning da 7 punti che sembra indirizzare la partita. La squadra Bolognese però non si arrende e pian piano macina punti arrivando ad impattare il risutato al settimo inning sul 8 pari.

A questo punto la partita diventa ancora più intensa e incerta, e si deve arrivare all'ultimo attacco dei padroni di casa per la valida di Jaramillo (2 su 3 per lui) che vale il walkoff e fa esplodere il pubblico sugli spalti di Via Branze.

In gara 2 parte invece malissimo la formazione di casa che sembra scarica e molle fin dalle prime battute. Tutte a favore di Bologna le statistiche della partita: 12 valide a 5 (una sola valida per Brescia fino al settimo, grazie anche all'ottima prova sul monte bolognese di Montieth) e ben 7 errori difensivi del Brescia contro i 3 di Bologna.

Con questi dati è evidente che la squadra locale non è mai stata in partita, e Gorrin, provandole tutte, già a metà partita, quando il punteggio era sul 9 a 0 cambia praticamente tutta la squadra, mettendo in campo le seconde linee.

Il settimo inning comincia con Brescia che in campo ha solo 1 titolare dei 9 che hanno cominciato. Il lato positivo è che i ragazzi del Brescia, sfruttando anche un partita con poco pathos a causa del risultato, riescono a mettere in campo l'energia necessaria a segnare qualche punto e a chiudere la partita con un più dignitoso 10 a 3, scongiurando una possibile sconfitta per manifesta.

Luci e ombre dunque in casa Ecotherm CUS Brescia, che deve assolutamente trovare la quadra in vista del proseguo di questo campionato.

Il prossimo avversario è sicuramente uno dei più ostici per ritrovare se stessi, in quanto sabato il CUS Brescia affronterà la corazzata del Castenaso, in trasferta. Sarà durissima riuscire a fare risultato ma i ragazzi di Gorrin dovranno dimostrare, come già fatto altre volte in questo campionato, che nei momenti di difficoltà sanno alzare la testa e dare filo da torcere a chiunque.


0 visualizzazioni

Follow us on

BRESCIA BASEBALL A.S.D.

SEDE LEGALE: Via A. Stoppani, 21 - 25126 BRESCIA (BS)

E-MAIL: info@bresciabaseball.it

CUS BRESCIA BASEBALL

SEDE : Viale Europa, 39 - 25133 BRESCIA (BS)

TEL.: 030-2008624  E-MAIL: baseball@cusbrescia.it

Web Site created  by Marenzio15 ®  2016   antonio@marenzio15.it