PDFStampaE-mail

IL SOFTBALL SBARCA ANCHE A BRESCIA

Scritto da Marco Pellegrini 05 Febbraio 2015

 

ORMAI DA QUALCHE MESE LA SQUADRA DI SOFTBALL DEL CUS BRESCIA E' UFFICIALMENTE ATTIVA!!!

VIENI ANCHE TU A PROVARE!!!
POSSONO PARTECIPARE TUTTE LE RAGAZZE DAI 13 ANNI IN SU SENZA ALCUN LIMITE DI ETA'!

Gli allenamenti sono il martedì e il giovedì dalle 16.00 alle 18.00 presso la palestra dell'istituto Lunardi, in via Riccobelli a Brescia.

 

 

PDFStampaE-mail

UN 2015 DI CONFERME E NOVITA' PER IL CUS BRESCIA

Ultimo aggiornamento 01 Febbraio 2015 Scritto da Marco Pellegrini 01 Febbraio 2015

Dopo la stupenda stagione 2014 del Brescia, che ha visto il diamante di via Branze restare inespugnato e la promozione in Serie A, anche per il CUS è tempo di baseball-mercato.

Della rosa dei 25 del 2014 a disposizione degli allenatori Gorrin e Corba vengono riconfermati quasi tutti. Uniche eccezioni il ricevitore Chacon che andrà a giocare con il Crocetta di Parma, il lanciatore Redaelli che farà un’esperienza con gli Outlaws di Strasburgo e l’utility Parrotta che passa da giocatore a coach.

Le new entry di quest’anno sono l’interbase Milko Jaramillo, giocatore con un curriculum di tutto rispetto nel baseball statunitense. Dal 1998 al 2007 gioca nelle Minor Leagues con le organizzazioni dei Dodgers, Cardinals e Brewers totalizzando 28 partite giocate in AAA, 148 in AA e 589 tra A e Rk; realizzando una media battuta vita di .231 e 240 RBI. Nel 2013 Jaramillo ha anche militato nelle file del Lodi in A Federale.

A rinforzo della batteria del CUS Brescia arrivano Reinaldo Pestana (che ha giocato le ultime quattro stagioni tra A Federale e IBL come ricevitore con la maglia del Padova e vanta un’esperienza di Minor League dal 2004 al 2009 con la franchigia degli Astros, arrivando fino al Singolo A) e il partente Antonio Noguera (anche lui è reduce da quattro anni in Italia dove ha giocato due anni con il Bollate in A Federale e due anni in IBL con il Novara; come il ricevitore anche Noguera tra il 2005 e il 2009 ha giocato per l’organizzazione degli Houston arrivando al Singolo A).

Rientra nelle file lombarde il giovane lanciatore, classe ’95, Randy Moreta, pitcher di adozione bresciana, che nel 2014 ha giocato con il Colorno.

Aggiungendo che i ragazzi classe ’96, ’97 e ’98 dell’ U21 del Brescia verranno sicuramente convocati dal duo Gorrin-Corba, gli allenatori si trovano con un roster di 31 giocatori (di cui siamo orgogliosi di ricordare 26 bresciani).

I ragazzi si stanno allenando duramente già da fine Ottobre, consapevoli che il salto di qualità da fare è tanto, ma con la stessa voglia di crederci che li ha portati l’anno scorso a guadagnarsi la promozione.

Tra le novità del 2015 oltre ai campionati di minibaseball, ragazzi, allievi, U21 e Serie A il CUS Brescia parteciperà anche alla Serie B di softball e al AIBXC il campionato di baseball giocato da ciechi.

La società è tuttora alla ricerca del main sponsor della prima squadra e ci si augura che l’annuncio del sodalizio possa avvenire a breve.

Tutto sembra pronto per iniziare e le premesse non possono che lasciar intravedere un anno ricco di emozioni!

Di seguito invece il link con un'intervista fatta da baseballmania al nostro presidente riguardo le novità di quest'anno:

http://www.baseballmania.eu/notizie/a-federale/che-colpi-il-cus-brescia-tony-noguera-e-milko-jaramillo/

 

PDFStampaE-mail

ONLINE LE CRONACHE DELLE FINALS A PATERNO'

Scritto da Marco Pellegrini 14 Ottobre 2014

Sono stati giorni di sofferenza.

I ragazzi li hanno vissuti sulla loro pelle ma anche i tifosi, seguendo le partite da lontano, attaccati al cellulare, hanno sofferto e spinto la squadra, restando sempre vicini e incitando i beniamini fino alla vottoria finale.

Forse qualcuno non sa che il buon Claudio Poli, dirigente dell'Ecotherm, in combutta con il presidente Sbardolini, ha fornito alla tifoseria bresciana la cronaca "play-by-play" delle gare di playoff disputate in terra siciliana, creando un gruppo su WhatsApp e riportando in tempo reale gli accadimenti alle pendici dell'Etna.

Tutta la cronaca delle 3 partite disputate è stata raccolta e inserita in un file, che potete scaricare in questa pagina, per poter rivivere quei momenti e tenere allenato il tifo (e le coronarie) in vista dellaprossima stagione.

E ricordate... il baseball non va mai in vacanza!

Attachments:
Download this file (Paterno'.doc)Cronaca Paternò[Il play by play delle finals vinte dall'Ecotherm a Paternò]302 Kb
   

PDFStampaE-mail

CORSI PROMOZIONALI DI BASEBALL PER RAGAZZI

Scritto da Marco Pellegrini 14 Ottobre 2014

Età
da 6 a 14 anni  
min. 5 max. 20 partecipanti per corso

Periodo
dal 15 ottobre 2014 al 29 maggio 2015 
mercoledì dalle 17.00 alle 18.00 
e venerdì dalle 17.00 alle 19.00 (6-12 anni)
martedì e venerdì dalle 17.00 alle 19.00 (13-14 anni)

Dove

da ottobre a marzo palestra scuola primaria Quasimodo via Costalunga, 15
da aprile a maggio campo di baseball di via Branze

Costo
euro 120,00 per corso
comprensivo di lezione collettiva e  assicurazione

 

PDFStampaE-mail

ECOTHERM:GRANDE SUCCESSO PER IL BASEBALL DAY

Scritto da Marco Pellegrini 14 Ottobre 2014

Nonostante le condizioni climatiche imprevedibili, in un clima di festa, si è tenuto domenica 12 ottobre a Brescia il primo Baseball Day.

La giornata è stata, fin dal mattino, intensa e piacevole; la mattinata è stata dedicata alle giovanili con gli atleti della Ecotherm ad aiutarli con fondamentali di presa e tiro.

Dopo qualche consiglio è iniziata una sfida articolata in quattro differenti fasi: i ragazzi, suddivisi in tre squadre, hanno affrontato dapprima la sfida del tiro di precisione, per poi proseguire con la misurazione della velocità di lancio, affrontarsi in una gara di valide per concludere infine con la temuta corsa sulle basi.

Conclusa la mattinata con una foto collettiva tra i giovani del futuro e i ragazzi della Serie A, la giornata è proseguita con l'Homerun Derby tra le vecchie glorie del batti e corri bresciano e gli atleti che hanno conseguito la promozione quest'anno in serie A.

Gigi La Gatta, per le vecchie glorie, e Fabrizio Zucchini, per il Team Giovani, dopo una lunga battaglia con gli altri pretendenti al titolo, hanno vinto il primo homerun derby aggiudicandosi il premio messo in palio da uno sponsor, ovvero una cena per due persone al ristorante Pie del Doss.

Ed eccoci, forse, al momento più atteso della giornata: la partita vecchie glorie vs giovani.

Nonostante gli anni di inattività i veterani hanno avuto la meglio sulle giovani leve con il punteggio di 12-7 ma, al di là del risultato finale, lo spettacolo è stato dato dall'amicizia tra i due gruppi che ha permesso di rendere questa giornata ancora più piacevole agli occhi del numeroso pubblico.

La stagione è arrivata alla conclusione ed è tempo di raccogliere frutti, frutti che quest'anno hanno maturato un bellissimo gruppo affiatato e unito come non si era forse mai visto sul diamante bresciano.

Ora qualche settimana di riposo e poi l'Ecotherm inizierà la preparazione per la prossima difficile stagione, quella di serie A.

Noi vi aggiorneremo comunque, durante questo lunghissimo inverno sulla nostra pagina facebook è il sito quindi restate sintonizzati perché il baseball non va mai in vacanza.

 


Matteo Galli

   

Pagina 1 di 8